lunedì 14 novembre 2011

Corolle di muffins ai fagioli neri

Ho voluto sperimentare un po’, così vi presento questa ricetta di muffin salato con FAGIOLI NERI. La ditta Ferri con la sua “Selezione I GUSTI VEGETALI”mi ha inviato una confezione di questi fagioli che provengono dal sud America, sinceramente non li avevo ancora mangiati, sono dolciastri con un retrogusto di nocciola, quindi mi sono detta “famolo strano”!. Ringrazio mia cognata Maria che mi ha passato la ricetta dei muffin salati, che naturalmente ho un po’ cambiato!!!


 
Ingredienti per 10 muffins:

·        40-50 g di fagioli neri già ammollati
·        20 g di pinoli
·        20 g di semi di zucca decorticati bio
·        3 chiodi di garofano
·        ½ bacca di anice stellato
·        1 foglia di alloro
·        150 g di farina 00
·        30 g di parmigiano
·        100 g di latte
·        50 g di burro sciolto
·        1 uovo bio
·        ¾ di bustina di lievito per dolci
·        20 g circa di parmigiano grattugiato per ogni cialda al parmigiano

Procedimento:

Lavo i fagioli e li metto a bagno per 1 notte intera. Li cuocio con circa 2 litri d’acqua per 1-2 ore a fuoco basso, fino a che siano cotti ma non sfaldati, nell’acqua di cottura ho aggiunto, i chiodi di garofano, l’anice stellato e l’alloro.
In un recipiente verso tutti gli ingredienti, impasto bene e alla fine aggiungo il lievito, se l’impasto risultasse troppo asciutto potete aggiungere altro latte.

Verso l’impasto nei contenitori di carta per muffin e li deposito nella teglia per i muffins.
Inforno a 180° per 15- 20 minuti, per sentire se sono cotti inserisco uno stuzzicadenti.

Nel frattempo scaldo 1 padella antiaderente, verso il parmigiano grattugiato formando un cerchio di circa 10 cm e lascio fondere, tolgo la teglia dal fuoco, lascio raffreddare fino a quando riesco con le dita a sollevare la cialda e a depositarla su un bicchiere capovolto, formando una corolla.

Una volta i muffin cotti, li lascio raffreddare, li servo adagiati nella cialda di parmigiano.

Questa preparazione è ottima per buffet, aperitivi, pic-nic, merende per i più piccoli che non amano le verdure.

Consiglio: Ho gustato i muffin con una birra speciale artigianale, davvero particolare, si chiama “Ama” (è bionda) della Ditta Amarcord di Rimini, ed è tutta un programma.

Buona  degustazione!


2 commenti:

  1. Sai che non ho mai assaggiato i fagioli neri?!!? Mi sa che ora non ho più scuse... hihihi

    RispondiElimina
  2. bella quest'idea! molto particolare

    RispondiElimina

Scrivimi la tua opinione, mi interessa...